ROBOZE

Con il termine “Made in…” sempre più spesso si fa riferimento alle caratteristiche di un prodotto, oltre che alla sua provenienza, e quando si parla di Made in Italy si intende alta qualità artigianale e creatività, perché sono l’abilità e la capacità di innovare di generazioni di artigiani ad aver fatto del Made in Italy un sinonimo di eccellenza.

Made in Italy, una storia di eccellenza che guarda al futuro

ROBOZE | BARI

Un desiderio, una passione, una sfida che parte da Bari, «non proprio tra i luoghi più innovativi d’Italia» come dice Alessio Lorusso, 27 anni (scelto quest’anno tra i 30 Under 30 di Forbes nella categoria Industry). È la storia di Roboze, azienda specializzata nella produzione di stampanti 3D ad alta performance per l’accelerazione dell’Industria 4.0, a beneficio di aerospazio e difesa, di motorsport e automotive e di industria manifatturiera. Oggi Roboze serve aziende del calibro di General Electric, Airbus, Bosch, Redbull Formula 1 e Mercedes Benz.

Perché eccellenza è tecnologia che fa innovazione.
Scopri di più su www.roboze.com

C

on il termine “Made in…” sempre più spesso si fa riferimento alle caratteristiche di un prodotto, oltre che alla sua provenienza, e quando si parla di Made in Italy si intende alta qualità artigianale e creatività, perché sono l’abilità e la capacità di innovare di generazioni di artigiani ad aver fatto del Made in Italy un sinonimo di eccellenza. Oggi, in piena manifattura 4.0 e Internet of Things, ci si può chiedere se è la tecnologia non rischi di soppiantare un “saper fare” manuale e una tradizione che hanno reso l’Italia un punto di riferimento a livello internazionale. Una risposta a questa domanda si può trovare guardando la realtà dei Fab Lab. In queste officine 4.0 la tecnologia incontra l’artigianalità e ne fa sue le esigenze per sviluppare tecniche produttive innovative.

 

stampanti 3d roboze

Una delle tecnologie nate e cresciute nei Fab Lab e che si sta radicando nelle realtà imprenditoriali grazie alla sua versatilità e all’elevata qualità dei prodotti finali, è la stampante 3D. Utilizzata a partire dagli anni 80 per la prototipazione rapida, negli ultimi anni la manifattura additiva si è diffusa in molti settori grazie alla possibilità di realizzare oggetti con geometrie complesse in una gamma molto ampia di materiali (metalli, polimeri, resine, ceramica, cera ecc.).

Un settore emblematico è quello orafo la cui secolare tradizione in Italia è stata profondamente innovata dall’avvento della manifattura additiva. Oggi sul mercato sono disponibili stampanti 3D che utilizzando resine castable (calcinabili) creano le matrici da impiegare nella microfusione di maglie, snodi, chiusure o altri componenti che con le tecniche tradizionali richiederebbero molto tempo. La stampa 3D è quindi una tecnologia al fianco di designer e artigiani, una tecnologia che ne esalta la maestria e apre nuovi orizzonti creativi ottimizzando il processo produttivo sia nelle piccole realtà imprenditoriali che nelle aziende più strutturate.

Versatilità ed elevata qualità del prodotto finito hanno introdotto la manifattura additiva anche nel settore biomedicale (grazie alla possibilità di customizzare i prodotti sui parametri funzionali del paziente utilizzando materiali biocompatibili), in moltissimi settori industriali (primi tra tutti automotive e aerospaziale) come pure nell’ambito del design e dell’architettura.

Secondo IDC Italy, il mercato globale 3D Printing nel 2018 toccherà i 12 miliardi di dollari (+19% rispetto al 2017) e nel 2021, la spesa arriverà a 20 miliardi. In Italia, il 15% delle manifatture usano già la stampa 3D e un ulteriore 10,5% dichiara di essere intenzionato ad investire in questa tecnologia nel prossimo futuro.

Nel panorama della progettazione di soluzioni di stampa 3D in Italia spicca Roboze (https://www.roboze.com/it/), start up nata a Bari nel 2013 grazie alla creatività e alle competenze di Alessio Lorusso, inserito nella classifica 2018 di Forbes dei 30 under 30 nella categoria “industry”. Roboze si avvale della collaborazione di un team di giovani talenti che con passione e professionalità si dedicano alla ricerca, alla progettazione e alla realizzazione di soluzioni di stampa 3D in grado di competere sul mercato internazionale. Già affermata nei settori dell’aerospazio, biomedicale e auto (Formula Uno), dal 2015 Roboze è presente al Formnext di Francoforte, la fiera di riferimento dell’additive manufacturing, e quest’anno ha partecipato all’International Manufacturing Technology Show di Chicago, confermando che il Made in Italy è sinonimo di eccellenza anche nell’ambito dell’artigianato digitale.

Rivivi tutto il nostro viaggio
alla ricerca dell’eccellenza

Scopri tre storie d’eccellenza a bordo di Nuova Peugeot 508

DESIGN D’ECCELLENZA

“Io non cerco,
trovo”

Fabio Novembre
(Architetto e Designer)

Fabio Novembre è una delle firme più autorevoli del design contemporaneo.
Originale ed irriverente, nei suoi lavori riesce a testimoniare il nostro tempo, andando oltre gli schemi classici.

Cosa lo guida? il suo istinto.

TECNOLOGIA D’ECCELLENZA

“Il mio sogno è fare innovazione nel mio paese”

Chiara Cocchiara
(Ingegnere Aerospaziale)

Chiara Cocchiara ha tre lauree specialistiche ed è tra le 30 under 30 più influenti d’Europa. Unica italiana ad aver partecipato per due settimane all’esperimento della Mars Society che simula la vita su Marte.

Cosa la guida? un grande sogno.

DRIVING EXPERIENCE D’ECCELLENZA

“Per essere sportiva servono potenza e controllo”

Flavia Pennetta
(Tennista)

La prima tennista italiana ad entrare nella Top Ten mondiale, nel 2015 ha annunciato il ritiro dopo essersi aggiudicata un torneo del Grande Slam. Nella sua carriera sportiva fatta di impegno e determinazione ha affrontato ogni sfida con il suo sorriso e classe.

Cosa la guida? la passione.

logo_peugeot

NUOVA PEUGEOT 508.
WHAT DRIVES YOU?

 

Scopri la berlina che ha rivoluzionato il concetto di berlina, segnando nuovi standard di design e innovazione tecnologica per una esperienza di guida unica.
Prova l’eccellenza senza compromessi.

Sei pronto a farti guidare da una nuova emozione?

NUOVA PEUGEOT 508.
WHAT DRIVES YOU?

Scopri la berlina che ha rivoluzionato il concetto di berlina, segnando nuovi standard di design e innovazione tecnologica per una esperienza di guida unica.
Prova l’eccellenza senza compromessi.

Sei pronto a farti guidare da una nuova emozione?

scopri di più