ORANGE FIBER

Con un fatturato 2017 pari a 54,12 miliardi (+2,4% rispetto al 2016), un export di 30,6 miliardi (+3,5%) e 46mila aziende che danno lavoro a circa 400mila  persone, il settore tessile-abbigliamento si conferma un potente driver dell’economia italiana.

Eccellenze green nella filiera dei tessuti

ORANGE FIBER | CATANIA

Dalle arance ai tessuti per le maison dell’alta moda: il percorso imprenditoriale di Enrica Arena e Adriana Santanocito nasce a Catania ma si rivolge al mondo, con una nuova idea di sostenibilità. Passione per la propria terra e voglia di tradurre concretamente amore e rispetto per l’ambiente hanno portato a brevettare e produrre tessuti sostenibili provenienti da centinaia di migliaia di tonnellate di sottoprodotto, che l’industria di trasformazione agrumicola produce ogni anno in Italia e che altrimenti andrebbero smaltite.

L’eccellenza che supera i limiti dell’immaginazione e dei processi.
Scopri di più su www.orangefiber.it

C

on un fatturato 2017 pari a 54,12 miliardi (+2,4% rispetto al 2016), un export di 30,6 miliardi (+3,5%) e 46mila aziende che danno lavoro a circa 400mila persone, il settore tessile-abbigliamento si conferma un potente driver dell’economia italiana. Negli ultimi decenni lo sviluppo di nuove tecnologie e la diffusione di abitudini di consumo orientate a prodotti di qualità e contrarie agli sprechi hanno spinto le aziende ad intensificare la propria attività di ricerca. Si assiste in particolare alla nascita di filati innovativi e allo sviluppo di tecniche di lavorazione a minor impatto ambientale che testimoniano l’attenzione del Sistema Moda ai temi della sostenibilità e dell’economia circolare.

 

tessuti ecologici

Molte sono le proposte di abbigliamento per lo sport con tessuti ecologici, innovativi e altamente performanti: filati rigenerati da rifiuti (reti da pesca e moquette ad esempio) e interamente rigenerabili (Econyl, creato con un sistema brevettato); costumi da bagno in Kikotex – certificato “Sae the water” – che impiega la chitina ricavata dai “gusci” dei crostacei; un tessuto particolarmente leggero e facile ad asciugarsi realizzato con una fibra derivata dal ricino. Sempre in ottica green è stato messo a punto un sistema in grado di rimuovere gli elastomeri dai tessuti elasticizzati, restituendoli ai rispettivi cicli di rigenerazione.

Da semi di cotone e scarti di legno è stato realizzato un nuovo polimero di acetato, biodegradabile e riciclabile; quattro diversi tessuti in similpelle vegetale sono ricavati rispettivamente dai funghi, dall’ananas,  dalla  vinaccia e dalla mela. Dalle eccedenze dell’industria casearia e cosmetica è stata ricavata una fibra per la produzione di un tessuto con effetto idratante e protettivo sulla pelle, grazie alla caseina di cui è costituito.

Tra tutti questi prodotti green spicca una realtà orange: Orange Fiber nata da un’idea di Adriana Santanocito e sviluppata con Enrica Arena. Nel 2014 la start up siciliana, in collaborazione con il Politecnico di Milano, ha brevettato un processo per creare un tessuto utilizzando le oltre 700.000 tonnellate di sottoprodotto di un’altra eccellenza siciliana: l’industria di trasformazione degli agrumi.

L’idea, basata sul riciclo del pastazzo (bucce, semi e polpa scartata nel processo di spremitura delle arance), ha due ulteriori vantaggi: l’ottimizzazione dello smaltimento, che altrimenti avrebbe importanti impatti ambientali – vista la quantità – e la valorizzazione di quella che è in realtà è una risorsa.
Il risultato è un tessuto dalla consistenza setosa e impalpabile è versatile (può essere stampato e colorato come i tessuti tradizionali, opaco o lucido, usato insieme ad altri filati come il cotone o la seta); un tessuto di alta qualità per il comparto moda-lusso Made in Italy.

Tra i primi ad apprezzare la qualità e l’innovazione di Orange Fiber, il marchio Ferragamo. Una collaborazione di successo che nel 2017 – in occasione del 47° Earth Day – ha dato vita alla “Ferragamo Orange Fiber Collection”, impreziosita dalle stampe originali dell’architetto e designer Mario Trimarchi, Compasso d’Oro 2016.

Pluripremiata per la capacità innovativa, la qualità del prodotto e l’attenzione ai temi ambientali, Orange Fiber lo scorso anno ha vinto (categoria Technology and Innovation) la prima edizione del Green Carpet Fashion Awards Italia, il concorso internazionale sviluppato da Camera della Moda, Eco-age, Mise e Ice, per individuare i migliori progetti legati alla sostenibilità di maison affermate e talenti emergenti.

Rivivi tutto il nostro viaggio
alla ricerca dell’eccellenza

Scopri tre storie d’eccellenza a bordo di Nuova Peugeot 508

DESIGN D’ECCELLENZA

“Io non cerco,
trovo”

Fabio Novembre
(Architetto e Designer)

Fabio Novembre è una delle firme più autorevoli del design contemporaneo.
Originale ed irriverente, nei suoi lavori riesce a testimoniare il nostro tempo, andando oltre gli schemi classici.

Cosa lo guida? il suo istinto.

TECNOLOGIA D’ECCELLENZA

“Il mio sogno è fare innovazione nel mio paese”

Chiara Cocchiara
(Ingegnere Aerospaziale)

Chiara Cocchiara ha tre lauree specialistiche ed è tra le 30 under 30 più influenti d’Europa. Unica italiana ad aver partecipato per due settimane all’esperimento della Mars Society che simula la vita su Marte.

Cosa la guida? un grande sogno.

DRIVING EXPERIENCE D’ECCELLENZA

“Per essere sportiva servono potenza e controllo”

Flavia Pennetta
(Tennista)

La prima tennista italiana ad entrare nella Top Ten mondiale, nel 2015 ha annunciato il ritiro dopo essersi aggiudicata un torneo del Grande Slam. Nella sua carriera sportiva fatta di impegno e determinazione ha affrontato ogni sfida con il suo sorriso e classe.

Cosa la guida? la passione.

logo_peugeot

NUOVA PEUGEOT 508.
WHAT DRIVES YOU?

 

Scopri la berlina che ha rivoluzionato il concetto di berlina, segnando nuovi standard di design e innovazione tecnologica per una esperienza di guida unica.
Prova l’eccellenza senza compromessi.

Sei pronto a farti guidare da una nuova emozione?

NUOVA PEUGEOT 508.
WHAT DRIVES YOU?

Scopri la berlina che ha rivoluzionato il concetto di berlina, segnando nuovi standard di design e innovazione tecnologica per una esperienza di guida unica.
Prova l’eccellenza senza compromessi.

Sei pronto a farti guidare da una nuova emozione?

scopri di più