GRUPPO TAPÌ

È di chiusure tecnologiche di design che si occupa Tapì, guidata da Roberto Casini. Da Massanzago, Città del Messico e Cordoba, l’azienda esporta in oltre 60 Paesi prodotti per il mercato dei distillati, del vino, dei cosmetici e della birra, realizzando brevetti e soluzioni sempre più sostenibili in ambito packaging.

Chiusure innovative aprono ai mercati esteri

GRUPPO TAPÌ | MASSANZAGO (PADOVA)

Sono oggetti d’uso talmente comune da passare quasi inosservati. Finché non prendono la forma di piccole opere d’arte, in grado d’impreziosire il contenitore che sono destinate a chiudere. È di chiusure tecnologiche di design che si occupa Tapì, guidata da Roberto Casini. Da Massanzago, Città del Messico e Cordoba, l’azienda esporta in oltre 60 Paesi prodotti per il mercato dei distillati, del vino, dei cosmetici e della birra, realizzando brevetti e soluzioni sempre più sostenibili in ambito packaging.

Perché l’eccellenza è nei dettagli.
Scopri di più su www.tapigroup.com

U

n 2018 a tutta velocità per le imprese del Nord Est sul fronte export, con risultati record per Padova e Treviso che nel primo semestre 2018 hanno fatto registrare un +6,3% aggregato rispetto al primo semestre 2017 (Treviso +7,2%, Padova +5,1) pari a 11,8 miliardi di euro, la performance migliore di sempre (dati Assindustria VenetoCentro). Questi risultati confermano la forza del Made in Italy e il dinamismo delle aziende dei distretti industriali veneti che si sono aperte all’internazionalizzazione con un approccio strutturato, anche sotto il profilo degli investimenti.

 

Chiusure innovative Tapì

Emblematica è la storia di Tapì Group, diventata un marchio leader a livello globale specializzato nella progettazione, produzione e distribuzione di chiusure tecnologiche di design dedicate al mondo del beverage (vino, distillati, birra), dei condimenti e dei cosmetici.
L’azienda nasce nel 2000 come srl dedicata alla realizzazione di tappi per le bottiglie di vino, a Massanzago, in provincia di Padova, in un territorio fortemente legato al settore dell’agrifood in generale (nel 2017 il Veneto è risultata la prima regione esportatrice di prodotti agroalimentari, per un valore di 6,6 miliardi di euro, con una crescita del 37% negli ultimi 5 anni ) e alla produzione vinicola in particolare.
Tapì si distingue da subito per la capacità di innovare introducendo nel mercato delle chiusure e del packaging un prodotto funzionale – dal design raffinato – e sostenibile: ogni tappo a marchio Tapì è un piccolo capolavoro di tecnologia e stile italiano, interamente riciclabile e prodotto adottando fonti di energia rinnovabile. I risultati non tardano ad arrivare e in pochi anni la società da semplice start up familiare si trasforma in una “multinazionale tascabile”, come ha evidenziato il fondatore Alberto Baban lo scorso anno in occasione dell’acquisizione delle quote di maggioranza della società da parte del fondo italiano Wise Sgr.
Oggi Tapì si può definire una vera e propria design company con 500 collaboratori in tutto il mondo, 5.000 clienti*** in più di 60 paesi, impianti produttivi in Italia, Messico e Argentina, uffici commerciali e distributori nei principali mercati e Paesi. Questa incredibile crescita non ha tuttavia snaturato la società: il cuore pulsante di Tapì è rimasto il dipartimento di R&D – sul quale il gruppo investe ogni anno quasi un terzo del fatturato – dedicato alla ricerca di nuove soluzioni tecniche, nuovi materiali e nuovi prodotti studiati per diverse tipologie di mercato o esigenze particolari. Nel dipartimento R&D, ad esempio, hanno visto la luce Abor – una gamma di chiusure che riutilizza i residui vegetali secchi (vinaccia, malto d’orzo, canna da zucchero, segale) della distillazione – e Label 19, etichette di nuova generazione perfettamente adattabili a qualsiasi superficie, stampabili a rilievo in 2D e 3D con colori ecocompatibili, in grado quindi di dare vita a packaging originali e unici.

Tapì Group ha sempre dedicato un’attenzione particolare anche ai controlli di qualità e sicurezza del prodotto (tutti i materiali utilizzati sono certificati atossici e antiallergici) e alla formazione del personale dedicato ai processi produttivi. Questo impegno costante e gli straordinari risultati raggiunti hanno trovato un più che meritato riconoscimento nel 2018 con il “Deloitte Best Managed Companies”, il prestigioso premio internazionale riservato da Deloitte alle aziende che, come Tapì Group, si sono dimostrate capaci di strutturare strategie di lungo termine, di innovare e di aprirsi all’internazionalizzazione per interpretare un ruolo attivo a livello globale.

Teamwork, Action, Passion, Ideas. In una parola: Tapì.

*** DATI DA VERIFICARE CON TAPI’: nel sito ci sono indicazioni differenti. Ho inserito i dati pubblicati nell’ultimo comunicato stampa www.tapigroup.it/press/premio

Rivivi tutto il nostro viaggio
alla ricerca dell’eccellenza

Scopri tre storie d’eccellenza a bordo di Nuova Peugeot 508

DESIGN D’ECCELLENZA

“Io non cerco,
trovo”

Fabio Novembre
(Architetto e Designer)

Fabio Novembre è una delle firme più autorevoli del design contemporaneo.
Originale ed irriverente, nei suoi lavori riesce a testimoniare il nostro tempo, andando oltre gli schemi classici.

Cosa lo guida? il suo istinto.

TECNOLOGIA D’ECCELLENZA

“Il mio sogno è fare innovazione nel mio paese”

Chiara Cocchiara
(Ingegnere Aerospaziale)

Chiara Cocchiara ha tre lauree specialistiche ed è tra le 30 under 30 più influenti d’Europa. Unica italiana ad aver partecipato per due settimane all’esperimento della Mars Society che simula la vita su Marte.

Cosa la guida? un grande sogno.

DRIVING EXPERIENCE D’ECCELLENZA

“Per essere sportiva servono potenza e controllo”

Flavia Pennetta
(Tennista)

La prima tennista italiana ad entrare nella Top Ten mondiale, nel 2015 ha annunciato il ritiro dopo essersi aggiudicata un torneo del Grande Slam. Nella sua carriera sportiva fatta di impegno e determinazione ha affrontato ogni sfida con il suo sorriso e classe.

Cosa la guida? la passione.

logo_peugeot

NUOVA PEUGEOT 508.
WHAT DRIVES YOU?

 

Scopri la berlina che ha rivoluzionato il concetto di berlina, segnando nuovi standard di design e innovazione tecnologica per una esperienza di guida unica.
Prova l’eccellenza senza compromessi.

Sei pronto a farti guidare da una nuova emozione?

NUOVA PEUGEOT 508.
WHAT DRIVES YOU?

Scopri la berlina che ha rivoluzionato il concetto di berlina, segnando nuovi standard di design e innovazione tecnologica per una esperienza di guida unica.
Prova l’eccellenza senza compromessi.

Sei pronto a farti guidare da una nuova emozione?

scopri di più